martedì 18 gennaio 2011

Galileo sulla Luna

Il 2 agosto del 1971, il comandante della missione spaziale Apollo 15, David Scott, volle riprodurre sulla Luna l'esperimento di Galileo sulla caduta dei gravi.
[Guarda il video proposto di seguito.]

Prima di lasciar cadere sul suolo lunare un martello e una piuma, Scott dichiarò:

«Ritengo che una delle ragioni per cui oggi siamo venuti qui è perché, molto tempo fa, un gentiluomo di nome Galileo fece una scoperta piuttosto importante sulla caduta di oggetti in campi gravitazionali. Ci chiedemmo: potrebbe esistere un luogo migliore della Luna per confermare le sue scoperte?»

Domande:

- In cosa consisteva l'esperimento di Galileo di cui si parla?

- Quali conseguenze aveva l'esperimento di Galileo sulla concezione aristotelica del moto?

- Che differenza c'è tra esperimento e dimostrazione?