martedì 29 novembre 2011

I conflitti sociali di fine Ottocento

Il film I compagni (1963), di Mario Monicelli (1915-2010), rappresenta la condizione operaia in una industria tessile torinese alla fine dell'Ottocento, in una stagione, cioè, attraversata da duri scontri sociali.
Un incidente sul lavoro spinge gli operai a protestare e, in seguito, a scioperare.
La ricostruzione dell'ambiente e delle condizioni di vita è molto realistica.