lunedì 12 dicembre 2011

La Grande guerra secondo Chaplin

Charlie Chaplin produsse, diresse e interpretò il film Shoulder Arms nel 1918 (in Italia è conosciuto con il titolo Charlot soldato).
Il tono umoristico non fa ombra alla realistica rappresentazione della vita in trincea e rende ancora più insensata l'esperienza della guerra.
Dopo un periodo di addestramento, il protagonista si trova proiettato sul fronte occidentale. Qui Chaplin attraverserà numerose avventure e riuscirà a fare prigioniero il Kaiser in persona.
Alla fine del film si accorgerà di aver sognato tutto.